Fra i nostri sposi
3 Gennaio 2016
Sposi Alessandra e Bassam
3 Gennaio 2016

Sposa Eleonora

Eleonora mi ha colpito da subito per la sua tenerezza e per quel suo sentirsi quasi inadeguata rispetto al ruolo che di lì a pochi mesi avrebbe dovuto ricoprire: essere sposa...in abiti nuziali. Sarebbe andata a pronunciare il suo Sì in jeans piuttosto che varcare la soglia di un atelier, tanto era terrorizzata da quello che "in posti del genere" avrebbero potuto pensare del suo fisico morbido e di quel suo aspetto, solo in apparenza, poco incline alla parte di "principessa per un giorno". Che dire, invece? Uno dei ricordi che mi porterò nel cuore della sua scelta da Nozze Care Nozze è la profonda gratitudine e non solo di Eleonora, ma anche della sua mamma e di Greta, sorella della sposa. Non esistono fisici perfetti per gli abiti da sposa e fisici che non possano indossarli.
Esistono tanti sogni; ognuno prende forma in modo personalizzato, basta lasciarsi andare alle emozioni di un giorno unico e farsi accompagnare nel percorso da persone, non solo competenti, ma coinvolte sinceramente nella valutazione della sposa, in grado di "leggere" dentro ad un groviglio di emozioni e sensazioni. La chiamano "scelta di un abito da sposa" ...e a volte diventa un'esperienza che ti cambia, ti arricchisce, perché ti fa conoscere qualcosa che, per "comodità", ci si impone di relegare in fondo al cuore...e per il cuore di Eleonora era arrivato il momento di rivincita...e che rivincita! Felice prosieguo cara!
Barbara

Ogni donna, ogni ragazza, ogni bambina, ha sognato almeno una volta nella vita il proprio matrimonio…. O meglio quasi tutte… La sottoscritta non proprio! Poi arriva il giorno della proposta del proprio fidanzato e cominciano i pensieri, i sogni, i desideri… Il primo per ogni futura sposa è solo e soltanto uno: il vestito. Io sono arrivata a 5 mesi dal matrimonio senza un’idea di cosa mettermi! Poi un sabato pomeriggio arriva la chiamata di Barbara Nocita, con la sua gentilezza e la sua pazienza mi ha raccontato della sua bellissima attività, Nozze care Nozze. Ho fissato subito l’appuntamento perché Barbara ispira fiducia fin dalla prima parola.. Beh, cara Barbara… Incontrarti è stato il mio colpo di fortuna!!! Dimenticatevi l’atelier dove le commesse tirano solo a vendere, dimenticatevi quegli ambienti formali che mettono soggezione non appena si varca la porta di ingresso! Preparatevi a una splendida professionista, a una fata madrina che vi guiderà passo passo nella scelta del vestito per il gran giorno! Nozze care Nozze non si limita solo alla vendita dell’abito…Il mio vestito è stato stravolto, personalizzato con accessori unici nel suo genere.. grazie a competenti collaboratrici nell’ambito sartoriale. Ma la mia fortuna non finisce qui… Il giorno prima del matrimonio Barbara mi comunica che sarebbero venute a vestirmi la mattina della cerimonia, con grande sollievo di mamma e sorella! Ragazze, non finirò mai di ringraziarvi… Siete riuscite a far diventare una sposa una persona come me che si sentiva tutt’altro che sposa!!! Mi sono goduta immensamente il mio vestito per tutto il giorno e tutti hanno fatto i complimenti per l’abito il bouquet e la mia veletta! Oltre che a splendide professioniste preparatevi ad entrare in una famiglia meravigliosa, coinvolgente e sincera. Grazie di cuore ragazze, grazie da parte mia (mi avete aiutata a sentirmi una sposa) grazie da parte di mio marito (che si è commosso come un bimbo), grazie da parte di mia mamma per averle fatto vivere il sogno di vedere la sua bambina vestita come una principessa!!! Mi avete dato tantissimo, care mie adorate fate madrine!!!! Scusate se sono stata prolissa, ma ho voluto provare a spigare a parole ciò che mi avete dato! Spero di esserci riuscita! Un abbraccio, Eleonora.

 

Eleonora 4 maggio 2015